Vai ai contenuti

Menu principale:

amici dei monti ruffi


Pillole di storia

Marano Equo

Pillole di Storia

Marano Equo è situato nella regione Lazio in provincia di Roma. E' posto ad un'altitudine di 450 mt. s.l.m. Abitanti 850 (Maranesi). Il nome deriva con molta probabilità dalla collina su cui sorge il paese, anticamente indicata come "Mons Marana". In passato ebbe diversi nomi: Marano di Subiaco, poi Marano di Comarca, nel 1870 Marano degli Equi e infine il nome attuale: Marano Equo. A Marano, colonia romana, nel 400 a.C., venne costruito l'acquedotto dell'acqua Marcia che ha origine ai piedi del paese.
Verso la fine del X sec. Marano divenne "castrum", cioè castello fortificato, ad opera degli abitanti di Subiaco. Il
paese è ricco di sorgenti d’acqua e noto in tutto il centro Italia per le proprietà benefiche delle sue acque minerali.


Da vedere

La Chiesa di San Biagio, con pala del '700 dedicata a S.Biagio e altorilievo cinquecentesco raffigurante S.Antonio da Padova.

La
Chiesa di S.Maria della Pietà, risalente al secolo XV.

Il
Santuario della Madonna della Quercia con affreschi del XV secolo attribuiti al pittore Francesco Cozza, situato ai piedi dei Monti Ruffi a circa 1 Km dal paese, con una splendida vista su Marano.

Spazio espositivo Marano si racconta un piccolo museo dove sono raccolti una serie di strumenti ed utensili del recente passato e alcuni ancora in uso nelle diverse attività della vita contadina maranese.

NOVITA': SFOGLIA E SCARICA IL VOLUME JU PAESE MEJO
- https://issuu.com/filippogentile/docs/ju_pajese_mejo

Chi siamo | Escursioni 2017 | Fotogallery | Marano Equo | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu