Vai ai contenuti

Menu principale:

amici dei monti ruffi


Appuntamenti

Marano Equo

17 Gennaio (domenica successiva) Festa di Sant'Antonio


Tradizionale festa religiosa dedicata al Santo protettore degli animali. L'immagine del Santo era negli anni passati presente in tutte le numerose stalle del nostro Paese.

L'appuntamento caratteristico di questa festa è la benedizione degli animali ma anche la processione che termina con la distribuzione della "ciammella" bagnata da buon vino locale.

Durante il giorno della festa vengono realizzate e fatte volare variopinte mongolfiere realizzate con carta velina e alimentate in volo da stracci imbevuti di petrolio.

3 Febbraio Festa di San Biagio - Patrono di Marano


Sicuramente la festa più importante e non c'è vero maranese che possa mancare a questo appuntamento anche se si svolge nel pieno della stagione invernale e, spesso nei giorni feriali.

I festeggiamenti del Santo Patrono San Biagio Vescovo e Martire sono curati ed organizzati dall'Amministrazione comunale.

Caratteristico il rito dell'unzione della gola con olio benedetto ma molto imponente anche la processione che si snoda tra le strade del paese accompagnata dalla Banda musicale e che registra ogni anno una grande partecipazione di cittadini residenti e non.

Nel pomeriggio grande festa in piazza Dante dove, accompagnate dalle note della Banda musicale, vengono fatte volare variopinte mongolfiere a cui si accompagnano quelle dei bambini del paese che emulano i grandi.
Non potevano mancare le tradizionali ciambelle accompagnate da un caldo bicchiere di vin brulé.

Giugno - Pellegrinaggio al Santuario della SS Trinità


Appuntamento atteso da tutti i maranesi. Un pellegrinaggio che partendo da Marano conduce oltre un centinaio di persone fino al Santuario di Vallepietra nel cuore dei monti Simbruini. Circa nove ore di cammino ripercorrendo antichi sentieri dove si sono avvicendate generazioni di nostri compaesani.
Un cammino fatto di canti, preghiere racconti che si perdono nella notte dei tempi e che destano, almeno per un giorno, sentimenti di pura fede ed unmanità.
Verso sera si raggiunge il Santuario, mèta del pellegrinaggio dove sono nel frattempo giunti quasi tutti gli abitanti di Marano che si riuniscono alla Compagnia giunta a piedi e accompagnati dalla Banda musicale si raggiunge la minuscola chiesetta ove venerare l'immagine della SS Trinità.
Notte illuminata da un grande falò, pernottamento in tenda e il giorno seguente sveglia all'alba per riprendere il cammino verso Marano. All'arrivo, la domenica pomeriggio grande solenne processione fino alla chiesa eppoi tutti a casa per un giusto e meritato riposo.

5 Agosto - Festa della Madonna della Quercia

E' la festa che da inizio all'Estate Maranese fatta di numerose iniziative: religiose, sportive, culturali, enogastronomiche, escursionistiche che animano Marano per quasi tutto il mese di Agosto.
Il giorno della Vigilia, quasi tutto il paese si reca al Santuario situato ai piedi dei monti Ruffi dove viene prelevata la statua della Madonna della Quercia e portata a Marano illuminando il percorso con torce e candele multicolori.
Il giorno successivo la solenne processione a cui partecipano i cittadini di Marano, gli ospiti villeggianti e numerose persone provenienti dai vicini paesi della Valle dell'Aniene.
Tra i vari appuntamenti organizzati per l'estate meritano attenzione due iniziative curate dall'Associazione Amici dei Monti Ruffi: il bagno rinfrescante di metà Agosto all'Oriella e la tradizionale escursione notturna a cui partecipano numerosi giovani.

15 Agosto - Sagra della bruschetta


Accendere un grande fuoco in piazza proprio il giorno di Ferragosto per cuocere squisite bruschette condite nei più diversi modi.
E' questa una prerogativa di chi ha entusiasmo e voglia di vivere e di divertirsi anche lavorando....
I ragazzi della squadra di calcio A.S. Marano festeggiano così il Ferragosto coinvolgendo tutta la popolazione alla loro festa che con il passare degli anni è diventata una vera e propria sagra di questo piatto semplice ma gustoso anche nelle calde serate estive.
La festa è completata da giochi tradizionali, tornei di calcio balilla e la sera orchestra e ballo in piazza.



16 Agosto - Festa di San Rocco


Tradizionale appuntamento che vede impegnata la nostra Associazione nell'organizzazione della Festa. Intensa la partecipazione alle processioni in onore del Santo con l'immancabile presenza della Banda musicale. Nel pomeriggio giochi popolari in piazza che coinvolgono i numerosi bambini presenti a Marano ma anche i più grandi nelle sempre più partecipate gare di tiro alla fune.
In serata al termine della processione distribuzione della tradizionale ciambella innaffiata da fresco vino locale e bibite.
Appuntamento finale in piazza per ascoltare buona musica e partecipare agli immancabili balli di gruppo.

Chi siamo | Escursioni 2017 | Fotogallery | Marano Equo | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu